La formula chimica del Torcolato: Vespaiola più inverno

Concorso “Realizza l’etichetta della Prima del Torcolato DOC Breganze”

La formula chimica del Torcolato: Vespaiola più inverno

Etichetta vincitrice nel 2016, opera di Angelo Todesco. Il titolo è “La formula chimica del Torcolato: Vespaiola più inverno”

Breganze, 14 dicembre 2016

Scadono fra poche settimane i termini per la partecipazione al concorso “Realizza l’etichetta della Prima del Torcolato D.O.C. Breganze”. Giunto alla dodicesima edizione, il concorso sceglierà l’etichetta che sarà utilizzata per la bottiglia celebrativa fuori commercio del Torcolato DOC Breganze prodotto durante la Prima del Torcolato 2017, che si svolgerà a Breganze il 15 gennaio.

Il termine per la presentazione delle opere è il 9 gennaio 2017; sono ammessi artisti che abbiano compiuto la maggiore età ed ogni partecipante potrà presentare una sola opera. L’opera, che dovrà riportare la dicitura di legge “BREGANZE denominazione di origine controllata TORCOLATO 2016″ (con BREGANZE, TORCOLATO e 2016 nella stessa altezza di carattere), dovrà essere realizzata con tecniche che permettano la riproduzione tipografica.

Una giuria di esperti, nominati dall’organizzazione Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze, procederà alla scelta del vincitore e del secondo e terzo classificato.

Nel mondo dei segni e delle convenzioni linguistiche ci si imbatte, talvolta, in nomi i cui significati sembrano essere inesauribili: “Torcolato” è certamente uno di questi.

Il Torcolato è il vino ottenuto da uve messe ad appassire “intorcolandole”, attorcigliandole, a degli spaghi appesi alle travi di asciutte e ventilate soffitte delle tipiche case di collina. Uve, poi, “torcolate”, pressate delicatamente, da cui si ottiene un mosto dorato, denso e zuccherino, colante, simile ad “Oro-colato”.

Si è più completi se si spiega il senso del nome Torcolato descrivendo l’esperienza diretta dell’averlo assaggiato: quando infatti nel bicchiere il giallo diventa oro, ambra, chiaro e brillante, è come se il nostro sguardo restasse, per così dire, a sua volta… “intorcolato”, attorcigliato e catturato in quei riflessi splendidi e fluenti. Il suo profumo si espande intensamente in una straordinaria ricchezza e finezza di aromi di frutta matura, di frutta esotica, di miele, di legno, di vaniglia rimescolati in armonica ed elegante complessità. Al gusto, poi, il vino rivela una dolcezza complessa, fatta di grande equilibrio, di appropriata acidità, di bella freschezza e di un persistente retrogusto lievemente amarognolo, un gusto che denota grande maturità ed equilibrio.

Il concorso è organizzato dalla Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze. Il regolamento completo e la scheda di partecipazione sono disponibili sui siti www.breganzedoc.it e www.stradadeltorcolato.it.

Download della scheda di partecipazione qui: Regolamento di partecipazione.

CONCORSO GRAFICO "Realizza l'etichetta della Prima del Torcolato DOC Breganze"

●COMUNICATO STAMPA●
CONCORSO GRAFICO: “Realizza l’etichetta della Prima del Torcolato DOC Breganze”

Prima del Torcolato:
appuntamento il 17 gennaio 2016

La terza domenica di gennaio si terrà la ventunesima edizione
della prima spremitura delle uve vespaiole appassite

Breganze, 17 novembre 2015

Sono state vendemmiate a settembre. Sono state scelte – grappolo per grappolo – per affrontare quattro mesi di asciugatura. Sono state protette nei fruttai delle cantine “Breganze DOC” per tanto tempo e la terza domenica di gennaio saranno finalmente spremute. Sono le uve di Vespaiola della vendemmia 2015, destinate alla produzione del Torcolato, l’oro dolce di Breganze, che saranno le protagoniste della ventunesima edizione della “Prima del Torcolato”.
L’appuntamento è la terza domenica di gennaio, ossia il 17 gennaio 2016, in piazza Mazzini a Breganze: le uve di tutti i produttori della zona DOC saranno unite nell’antico torchio per produrre il primo mosto del nuovo Torcolato, gioiello dell’enologia vicentina che vanta sempre più estimatori in tutto il mondo.
La manifestazione sarà come sempre un’occasione di festa, con rievocazioni di tradizioni locali e d’antichi mestieri, mercatino dei prodotti tipici e degustazione finale del mosto appena prodotto, che sarà offerto al pubblico in segno di augurio per un’annata che si preannuncia straordinaria grazie all’andamento climatico particolarmente favorevole.
Sono aperti i termini per partecipare al Concorso Grafico “Realizza l’etichetta della Prima del Torcolato DOC Breganze”.

Qui il regolamento.

Comunicato Stampa VESPAIOLONA 2015: “tutto esaurito” in tre ore.

●COMUNICATO STAMPA●
VESPAIOLONA 2015: “tutto esaurito” in tre ore.

Vespaiolona 2015: “tutto esaurito” in tre ore.
Venerdì sera la “Notte bianca” (e rossa) di Breganze.

Il 19 giugno l’ottava edizione della manifestazione che guida per una notte alla scoperta delle perle della produzione vitivinicola della Pedemontana vicentina.

Breganze, 18 giugno 2015

Sono andati a ruba i kit pass per l’ottava edizione della Vespaiolona, la notte bianca (e “rossa”) organizzata dai produttori di vino della DOC Breganze, per permettere agli appassionati del turismo enogastronomico di trascorrere una piacevole serata fra le dolci colline vitate del Vicentino.

Sarà la proverbiale bontà dei vini di Breganze, sarà l’accoglienza impeccabile che ogni cantina riserva agli ospiti, con punti ristoro e attrazioni, sarà – infine – che non si deve guidare per passare da una cantina all’altra, dato che la manifestazione prevede solo spostamenti a piedi o con l’autobus… Fatto sta che quest’anno la festa del solstizio d’estate di Breganze ha conquistato un numero impressionante di “fedelissimi” ancor prima di cominciare!

La vendita dei 4.000 kit-pass disponibili, per accedere alle cantine, inzialmente prevista per venerdì 12 e sabato 13 giugno, si è dovuta fermare alle 15.30 del primo giorno: dopo solo 4 ore di vendita diretta, il “sell out” ha obbligato gli organizzatori ad appendere il cartello di “kit esauriti”.

«Immaginavamo molto entusiasmo», afferma il presidente del Consorzio di Tutela DOC Breganze, Plinio Bonollo, «Ma ciò che è successo è stato al di là di ogni migliore aspettativa, semplicememnte travolgente».

La Vespaiolona 2015, intitolata al vino bianco Vespaiolo DOC Breganze, vuol dire 13 cantine aderenti, 18 autobus gran turismo in servizio su 7 linee dalle 19.30 alle 2, 26 body guard in sorveglianza, 40 volontari in servizio fra protezione civile ed alpini a presidio di strade e parcheggi, 200 collaboratori nelle cantine e oltre 50 vini in degustazione.

La Cantina Beato Bartolomeo propone nel piazzale un concerto rock con i Good Mama, con frittura di pesce ed il gelato al Torcolato del Millenium.
Da Maculan “Rockabilly Queen Night: tra rock’n’roll ed esagerata femminilità” e, per i bimbi grandi e piccini, divertimento assicurato con i Silicon Klaun; da mangiare il panino con la salsiccia del Gruppo S. Antonio e il gelato al Torcolato della Pasticceria Vicentini.
Alla cantina di Firmino Miotti ballo “Boogie Woogie by Silicon Kafe special Doo-Woop Boogiedancer” e per ristoro costicine in salsa barbecue, chips & hamburger a cura del Ristorante Maracanà e selezione di dolci e biscotti artigianali di Stella Biscotti.
All’Az. agr. Ca’ Biasi, Innocente Dalla Valle propone orchestrina del ‘900 con i balli di un tempo, inoltre maestri artigiani si diletteranno con le loro abilità manuali per rivivere la tradizione contadina; per soddisfare sete e appetito, Street Food & Wine.
Col Dovigo offre due situazioni musicali, con cover di Vasco Rossi e Funky Remember e, dalle 22.30, DJ Set; offerta gastronomica di pizza, risotto al baccalà, spiedo e gelato. Anche quest’anno, Coldovigo Skylounge: location panoramica con punto di degustazione.
Sempre in via Brogliati Contro, la cantina Eredi Vitacchio cav. Guerrino propone spettacolo di luci e colori e la musica disco di tutti i tempi animata da AndyRock DJ con ampia pista e balli di gruppo. Il ristoro prevede pane, sopressa di casa e formaggio Asiago.
Nella sua Tenuta Bastia, “perla della Pedemontana”, Mario Saccardo offre musica ed animazione con il gruppo delle Anime Ombra; per solleticar il palato ci sono quaglie allo spiedo a cura della Confraternita della Quaglia di Levà. È possibile cominciare la Vespaiolona da qui, lasciando l’auto nel parcheggio di Villa Cita!
Andre Mazzucato di IoMazzucato ha preparato una serata di musica dal vivo con i Voodoo Tongue (tribute band dei Rolling Stones) e degustazioni mexican-style con tacos, tortillas e burritos, anche vegeteriani, a cura del Ristorante Santa Fe’.
Musica live anche a Le Vigne di Roberto, con gli arrangiamenti acustici di brani folk anni ’60 e pop-rock contemporaneo degli Acoustic Fun e, per mangiare, la mitica bisteccona con misticanza o pollo fritto e patatine fritte a cura de Le Macellerie del Gusto.
Spettacolo latino americano con gnocchi di patate alla ricotta, avannotti d’acqua dolce fritti, spiedini alla brace e piatti freddi della tradizione locale vi aspettano alla Transit Farm di Fara Vicentino, con formaggi di Posina e dolci tipici, il tutto a cura del Ristorante Garibaldino e della Pro Loco di Fara Vicentino.
Divertimento assicurato anche alla cantina La Costa con lo spettacolo di intrattenimento musicale tragicomic-eclettic-folk nostrano a cura dei FaberCastel e, sul piatto, gargati al sugo di quaglia e altre fantasie “quajotte”, con gelato artigianale bio al Torcolato su cialda. L’azienda userà solo contenitori biodegradabili e riciclabili secondo lo spirito sostenibile che la distingue.
I vini di Giuseppe Bonollo e dei Vigneti dell’Astico saranno in degustazione nel parco della Comunità Montana “Astico Brenta”, con musica by ARI+DJ, panini con porchetta, sopressa e prosciutto crudo a cura dell’Agriturismo Dai Colombari e possibilità di visitare l’Antica Ghiacciaia di Breganze.

In piazza Mazzini a Breganze degustazione di maccheroncini alla Breganzese (con sugo e polpa di Toresàn), a cura dei Ristoranti La Cusineta e Bel Sit e, presso il Ristorante Al Cappello, punto ristoro con salsicce e costicine allo spiedo.

 

Link:
Comunicato stampa in formato DOC
Teaser dell’edizione 2015 (video YouTube)